Il sistema anti-cheat di Pokémon GO è stato superato dopo soli 20 minuti dalla sua introduzione

Vi ricordate dell’arrivo, finalmente, di un sistema anti-cheat in Pokémon GO, il quale avrebbe dovuto mettere un freno all’utilizzo dei fake GPS da parte degli utenti scorretti? Se tutti noi avevamo sperato potesse finalmente essere la volta buona per vedere un cambiamento su questo fronte, pare proprio le speranze si siano invece sciolte come neve al sole.

Pokémon-GO-hack

Il funzionamento di questo sistema, sulla carta, era quello di far apparire un messaggio “intimidatorio” sullo schermo di chiunque avesse provato a barare, rendendo così impossibile il gioco. La cosa, purtroppo, non ha funzionato molto bene, infatti ci sono dei report che confermerebbero il superamento di questa misura da parte degli hacker in appena 20 minuti! Niantic, da parte sua, sembra abbia già disattivato il sistema, probabilmente facendo tesoro di quanto accaduto e provando a migliorarlo.

pokemon-go-guida

La lunga lotta degli sviluppatori agli hacker pare quindi ancora lontana dalla conclusione e sebbene la prima contromisura si sia rivelata un grosso flop, continua ad esserci la speranza che in futuro qualche rimedio funzionante a questo proposito lo si riesca a trovare.

Commenta con Facebook

commenti

Categories: News, News Pokémon

About Author

Federico Giacobino

Attivo sui siti d'informazione videoludica fin dal 2008, la passione per i Pokémon mi accompagna praticamente da sempre... e probabilmente sarà così ancora per molto!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*