Warp Shift – Recensione

Rating

3 out of 5
DIVERTIMENTO
3 out of 5
FATTORE TECNICO
4 out of 5
LONGEVITÁ

Total

3.3
3.3 out of 5

Overview

  • Release Date: March 27, 2018
  • Pros:

    -Difficoltà ben calibrata
    -Impegnativo
    -Piuttosto longevo

  • Cons:

    -Qualche crash.
    -Non viene spiegato praticamente nulla su gli avvenimenti e sui protagonisti.

Warp Shift è un puzzle game a struttura labirintica sviluppato da Isbit Games, uscito originariamente su dispositivi mobile, che ha come obiettivo quello di far “spremere le meningi” ai giocatori. Gli sviluppatori saranno riusciti nel loro intento? Scopriamolo!

L’inizio

Il titolo comincia con una ragazzina di nome Pi che, camminando in un bosco, nota qualcosa di strano in un certo punto. Avvicinandosi scova uno strano oggetto di forma cubica e chiedendosi da dove sia arrivato lo prende in mano, appena fatto questo subito comincia a brillare.

Warp_Shift_1

Poco dopo la nostra protagonista si vedrà mancare il terreno sotto ai piedi e, nel mentre che starà precipitando con il cubo fra le braccia, verrà teletrasportata da esso (il cubo si scoprirà essere una creatura vivente) in un luogo da cui potrà risalire in superficie.

Gameplay e struttura dei puzzle

I livelli sono composti da stanze di forma cubica e il giocatore deve spostare queste stanze e far muovere la protagonista attraverso di esse fino a che non arriverà al  portale di colore blu che rappresenta il traguardo e di conseguenza la fine dello stage.

Warp_Shift_2

In alto a sinistra nell’immagine sovrastante potete notare che c’è un numero seguito da delle stelle, quel numero rappresenta la vera sfida del gioco in quanto è il numero minimo di passaggi entro il quale il livello può essere completato. Se tale numero viene superato, la valutazione del livello scenderà e si otterranno meno stelle, stelle che sono fondamentali per lo sblocco dei mondi successivi.

Warp Shift 3

Non fatevi ingannare dai primi livelli che sono ovviamente molto semplici e alla portata di tutti, man mano che si procede infatti si aggiungeranno sempre più ostacoli (porte apribili tramite leva, le porte rosa che vanno messe una di fronte all’altra per aprirsi e molto altro), inoltre non è detto che una mossa che ad occhio sembra corretta, sia giusta da fare in un determinato momento. In altre parole, bisogna agire pensando alle conseguenze.

Le soluzioni

Non ho voluto inserire questo argomento nei Pro o nei Contro in quanto secondo me questa funzione può rientrare in entrambi; ebbene si gli sviluppatori danno la possibilità al giocatore di vedere la soluzione di un determinato livello dopo un po’ di tempo, se questi non riesce nel suo completamento.

Questa scelta può effettivamente risultare senza senso agli occhi di un veterano, ma certamente i developers devono aver pensato di implementare questa possibilità per non far impantanare il giocatore su un determinato stage rendendo l’esperienza frustrante (con un possibile abbandono del titolo).

I problemi

Il gioco soffre di crash occasionali in cui viene bruscamente chiuso con un messaggio di errore, infatti durante il mio gameplay  è capitato un totale di tre volte.

Un altro problema (non tanto grave perché non si tratta di un titolo story driven ndr.) è il fatto che non ci siano spiegazioni di quello che succede nel titolo. Spiegandomi meglio, il gioco è provvisto di due cutscenes principali, la intro iniziale e il filmato finale; quest’ultimo in particolare (tranquilli non faccio spoiler) mi ha fatto domandare: “ma perchè sto vedendo questo? Cos’era successo?”.

Nota finale

Premetto che quanto sto per scrivere potrebbe anche essere provocato da mia disattenzione; nella descrizione del titolo sul Nintendo eShop è scritto che il gioco possiede sei  mondi da quindici livelli, ciascuno più dei livelli extra. Nonostante questo, a gioco completato (con tutte le stelle) non ho trovato il modo per sbloccare il sesto mondo, il che mi ha portato al dubbio sulla sua effettiva presenza.

Comunque, prendendo in considerazione i cinque mondi presenti, il titolo conta comunque un buon totale di 75 livelli.

Conclusione

Warp Shift è un puzzle game che può mettervi alla prova in maniera piuttosto efficace, dando difficoltà e soddisfazione al giocatore se si riesce a completare un livello difficile nel modo corretto, oltretutto è provvisto di un numero di livelli considerevole considerando il prezzo di 9,99€.

Commenta con Facebook

commenti

Categories: News, News Nintendo, Recensioni

About Author