Nintendo ha iniziato a bannare dai servizi online le Switch hackerate

Proprio pochi giorni fa era stato reso noto da alcune comunità di hackers la possibilità di fare una modifica hardware alla console per riuscire a “bucare” il sistema di sicurezza di Switch. Non è passato molto e fortunatamente Nintendo è già corsa ai ripari, infatti nelle scorse ore sono iniziati ad arrivare i primi ban per chi ha provato ad utilizzare questo sistema.

Il ban riguarda l’impossibilità di utilizzare i servizi online, lo shop e giocare in rete. Quando ci si prova a connettere, compare l’errore 2124-4007:

banned

Sembra quindi che Nintendo ci stia andando col pugno di ferro fin da subito e ovviamente la speranza è che i controlli rimangano molto serrati, così che la pirateria possa stare il più lontano possibile da Nintendo Switch.

Commenta con Facebook

commenti

Categories: News, News Nintendo

About Author

Federico Giacobino

Attivo sui siti d'informazione videoludica fin dal 2008, la passione per i Pokémon mi accompagna praticamente da sempre... e probabilmente sarà così ancora per molto!