Secondo Reggie e Panic Button, i titoli tripla A arriveranno più rapidamente su Switch molto presto

Durante l’E3, Reggie ha risposto a molti quesiti riguardanti Nintendo Switch e tra le tante cose che gli sono state chieste, ovviamente gli è stato domandato un parere sul perché i cosiddetti titoli tripla A arrivassero su Switch in ritardo rispetto alle altre console.

Reggie

Questa è stata la sua risposta:

Stiamo parlando di una console (Switch) che è sul mercato da circa 16 mesi. I cicli di sviluppo dei giochi oggigiorno sono di molti anni. Per cui io dico che alla fine di quest’anno o all’inizio del prossimo il gap si sarà chiuso. Perché sviluppatori chiave hanno ricevuto i kit di sviluppo, quindi hanno lavorato alla creazione di contenuti per la nostra piattaforma fin dall’inizio. Questo è quello che chiuderà il gap.

Oltre a Reggie, sull’argomento si è espresso anche Adam Creighton, il general manager e co-fondatore di Panic Button, lo studio che ha portato con successo su Switch Doom, Wolfenstein 2 e Rocket League e già è al lavoro su un altro grosso titolo che sarà annunciato il prossimo mese.

Ecco quello che ha detto:

Penso che la cosa interessante è che debba essere una priorità per i publisher e gli sviluppatori. Io voglio che queste aziende guardino a Nintendo Switch come una piattaforma alla pari sulla quale rilasciare i giochi e prima coinvolgono i loro team interni o esterni come Panic Button, più alte sono le chance che si abbia una release nella stessa data delle altre console.

Per esempio, se guardate a Doom, il gioco era già finito e disponibile quando lo sviluppo è iniziato per Switch e quindi esso è uscito 16 mesi dopo. Poi guardate Wolfenstein 2, nel quale noi siamo stati coinvolti quando lo sviluppo era quasi terminato (per la altre console), questo gioco uscirà meno di 8 mesi dopo. Vedo questa finestra temporale ridursi sempre di più per sviluppatori e publicher che pianificheranno l’uscita su Switch fin dall’inizio.

Insomma, i segnali perchè i titoli tripla A arrivino più in fretta su Switch in futuro ci sono tutti, staremo a vedere!

Commenta con Facebook

commenti

Categories: News, News Nintendo

About Author

Federico Giacobino

Attivo sui siti d'informazione videoludica fin dal 2008, la passione per i Pokémon mi accompagna praticamente da sempre... e probabilmente sarà così ancora per molto!