Il CEO di The Pokémon Company parla del successo di Switch e del franchise in arrivo sulla console

Tsunekazu Ishihara, il CEO di The Pokémon Company, è stato intervistato sulle pagine di Famitsu e ha avuto modo di parlare riguardo Switch e il franchise di Pokémon in arrivo sulla console, qui di seguito vi riportiamo ciò che è emerso tradotto in italiano. Per prima cosa gli è stato domandato quali fossero le sue impressioni sull’attuale condizione di Switch:

“Non so se ha avuto le capacità di persuadere le persone che un anno fa dicevano Nintendo Switch non avrebbe venduto [ride], ma fino a quel punto una console che integrasse funzionalità portatili e fisse non si era mai sentita, perciò ad essere onesti era difficile sapere se avrebbe venduto. Io non credevo lo avrebbe fatto. Comunque, l’incredibilmente divertente The Legend of Zelda: Breath of the Wild l’ha resa popolare. Penso abbia avuto un grande impatto.”

Zelda-BOTW-imprev

Ishihara ha poi parlato più nel dettaglio di come alcuni titoli chiave abbiano dato una spinta:

“Mario Kart 8 Deluxe e Super Mario Odyssey, così come altri titoli sono stati lanciati con un grande tempismo e questo ha aiutato ad allargare la base installata. Oltre a questo ci sono giochi come Nintendo Labo che includono elementi che normalmente non si vedono nei giochi, perciò questo è l’ambiente ideale per una piattaforma. Penso sia una grande opportunità per noi quella di introdurre nuovi giochi e portare nuove esperienze che faranno crescere ancora di più i fans.”

super-mario-odyssey-artwork

Famitsu ha poi fatto notare che solitamente i giochi di Pokémon compaiono sulle piattaforme Nintendo quando queste hanno già una certa popolarità e ne accelerano la diffusione. Quando è stato domandato a Ishihara se adesso fosse il momento giusto per Switch, egli ha risposto:

“Esattamente. Comunque, la ragione per cui possiamo rilasciare un titolo a questo punto è perchè avevamo già iniziato a svilupparlo quando Switch è stata lanciata. Quello era il momento in cui dubbi tipo “magari l’hardware non vendrerà?” sono cambiati in “i nostri giochi daranno una spinta alla console”. In un certo senso, il nostro secondo titolo questa volta sarà uno dei fattori trainanti.”

Beh, diciamo che i dubbi sul successo di Switch sono oramai ampiamente dissipati, per cui noi non vediamo l’ora di mettere le mani su Pokémon: Let’s GO e ovviamente anche il prossimo capitolo già annunciato in arrivo il prossimo anno!

 

Commenta con Facebook

commenti

About Author

Federico Giacobino

Attivo sui siti d'informazione videoludica fin dal 2008, la passione per i Pokémon mi accompagna praticamente da sempre... e probabilmente sarà così ancora per molto!