Sony: “Non saremo mai come Nintendo, non è il modo in cui lavoriamo”

Durante questa generazione è innegabile che Sony sia riuscita a fare più di una scelta azzeccata, rendendo Playstation 4 una console ricca di titoli davvero validi, sia proprietari che di terze parti.

shawn-layden-sony-02

Il direttore dei Worldwide Studios di Sony, Shawn Layden, ha avuto modo di parlare con VentureBeats e alla domanda se – secondo lui – Sony avesse un numero di studi di sviluppo proprietari sufficienti per la “console war”, egli ha risposto:

Per quanto riguarda i nostri Worldwide Studios, il nostro output di giochi, il numero di team che abbiamo, penso sia all’incirca il giusto numero per quello che dobbiamo fare. Non saremo mai come Nintendo, che fa la parte del leone nel business delle loro piattaforme, perché non è il modo in cui lavoriamo. Noi vogliamo che la piattaforma Playstation sia fruibile a tutti i nostri partners terze parti. Penso che abbiamo costruito il successo di Playstation portando più persone possibili all’interno, anche se non sono controllate da noi.

Insomma, un commento un po’ ingeneroso nei confronti di Nintendo se stiamo a vedere tutti gli sforzi che l’azienda di Kyoto ha fatto e sta facendo con Switch per avere sempre più supporto terze parti.

 

Commenta con Facebook

commenti

Categories: News, News Nintendo

About Author

Federico Giacobino

Attivo sui siti d'informazione videoludica fin dal 2008, la passione per i Pokémon mi accompagna praticamente da sempre... e probabilmente sarà così ancora per molto!